Comunicazione che nutre, Consapevolezza

accogliere gentilezza in due mosse

E si. accogliere gentilezza in due mosse può veramente cambiare le prospettive.

Siamo sempre così presenti a noi stessi, più le donne forse che gli uomini, a far vedere che ce la possiamo fare da soli e quando qualcuno si offre per un aiuto, si propone di agevolarci o arriva in nostro soccorso che quasi quasi siamo irritati…più irritati dell’aiuto che ci viene rivolto che di quando ci proponiamo noi all’altro. Sembra quasi che ci venga data dell’imbranata/o…e se fosse solo gentilezza…?…Come sarebbe se potessimo in due mosse prenderci, accogliere , accettare lo spazio di gentilezza che si apre davanti a noi? Unknown-1

Ecco allora come accogliere gentilezza in due mosse :

  • se ti accorgi che stai sovraccaricandoti fermati. Alza lo sguardo e respira….se è tempo qualcuno ti vedrà e arriverà in tuo aiuto e tutto il segreto è che stai ascoltando che effettivamente un aiuto ti agevolerebbe. Miracolo! Non sei ne SuperMAn ne Wonder Woman…sei un essere umano e stai iniziando a permettertelo. Inizi ad essere gentile con te stesso/a.
  • Per continuare ad essere gentile con te stessa/o come sarebbe se tu potessi accorgerti che quando qualcuno arriva in tuo aiuto puoi evitare di dire…”o grazie , faccio da solo. Ce la faccio, non si disturbi”….queste frasi sono utili alla gentilezza? o abbassano il livello di energia che si sta muovendo attorno a te?

Ecco le due mosse che ti propongo proprio per agevolare sempre nuove gentilezze. Anche perchè per essere gentili con gli altri è importante iniziare prima da noi stessi e poi, permettete agli altri di gioire di un atto di gentilezza accogliendolo.

Con gentilezza rinnovata

Claudia Gentile con voi

Altre gentilezze ?…qui

0
Tags:

about Poppi Claudia

Modenese di nascita, sfoglina di tradizione che porto nel lavoro di Team Bulding la sua passione per la pasta. Amante della semplicità, nel cibo e nelle relazioni. Amo il pensiero di Italo Calvino quando dice che la leggerezza è il contrario della superficialità. Mi occupo di crescita personale e di agevolare la trasformAzione dal 1997 come freelance. Dal 2012 le giornate le investo per aiutare persone, aziende e professionisti a trasformare in modo efficace se stessi e il loro mondo in meglio. Consulente in Sostenibilità per mettere in accordo felicità e produttività. Sostenibilità è una opportunità.

Lascia un commento