Nuovo sito

Cosa fai oggi in pausa pranzo?

  • Mangia qualcosa. Per quanto ovvio questo possa sembrare, è un’attività che molti trascurano. Prendersi 20 minuti da impiegare tutti mangiando le giusta quantità di cibi sani e leggeri, con un apporto bilanciato di nutrienti aiuta a mantenere il metabolismo attivato e a regolare i livelli di glucosio nel sangue, ed evita di arrivare all’ora di cena affamati.
  • Fai un esercizio di mindfulness: stare concentrati sul pasto (invece che su PC, telefono o giornale), masticando lentamente ed assaporando ogni boccone aiuta la mente a staccare, consente di sentire i sapori e di accorgersi dei segnali di sazietà, quindi smettere di mangiare al momento giusto. Il risultato sarà anche quello di maggiore lucidità mentale e migliore forma fisica.
  • Fai esercizio fisico: dedicare anche solo due giorni alla settimana ad attività motorie l’insorgenza di disturbi muscolo-scheletrici dati dal rimanere troppo tempo in posture forzate, attiva il metabolismo, contribuisce a far stare meglio con il proprio corpo, a ridurre lo stress, a migliorare l’umore, ad aumentare l’autostima e la fiducia nelle proprie capacità.
  • Fai una passeggiata all’aria aperta. I raggi solari stimolano l’organismo a produrre vitamina D e serotonina (l’ormone che svolge un ruolo importante nella regolazione dell’umore).
  • Passa il tempo con i tuoi colleghi. Stare con persone con cui ci si trova bene, soprattutto si si evita di parlare di lavoro, piuttosto fermarsi in un cubicolo davanti ad uno schermo è un’occasione per fare team building porta tutti i benefici della socializzazione.
  • Incontra persone che non hanno a che fare con il lavoro così da ripulire la mente dagli stimoli della mattinata porta effetti positivi sia nella vita lavorativa che in quella privata.
  • Fai qualcosa di nuovo. Cambiare qualcosa nella propria routine porta il cervello a creare nuove connessioni neuronali, quindi allena ad allargare i propri orizzonti, e ad avere un approccio positivo verso il cambiamento e l’ignoto… che, chissà, potrebbe portare piacevoli sorprese!
  • Non fare nulla!! proprio nulla di nulla. Semplicemente esistere. Come un. neonato appena nato che semplicemente esiste.
0

about Poppi Claudia

Modenese di nascita, sfoglina di tradizione che porto nel lavoro di Team Bulding la sua passione per la pasta. Amante della semplicità, nel cibo e nelle relazioni. Amo il pensiero di Italo Calvino quando dice che la leggerezza è il contrario della superficialità. Mi occupo di crescita personale e di agevolare la trasformAzione dal 1997 come freelance. Dal 2012 le giornate le investo per aiutare persone, aziende e professionisti a trasformare in modo efficace se stessi e il loro mondo in meglio. Consulente in Sostenibilità per mettere in accordo felicità e produttività. Sostenibilità è una opportunità.

Lascia un commento